6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Il campo da baseball di via Branze è stato chiuso. Troppi i fuoricampo ritenuti pericolosi dai cittadini che hanno sporto così denuncia alla Polizia Locale. Poco dopo è arrivata l’inibizione alle formazioni dell’Ecotherm Cus Brescia Baseball.

Il “diamante” di via Branze non confina direttamente con le abitazioni, se non con quelle degli studenti che si trovano però a 200 metri di distanza. Le altre case possibilmente esposte alle palline sono quelle di viale Europa, ma nel mezzo, oltre alla strada, c’è anche il parcheggio sterrato.

Oltre ai match sono vietati anche gli allenamenti. Una decisione che non spaventa il presidente della società Stefano Sbardolini che ora pensa ad una soluzione. La più plausibile è quella di alzare le reti di protezione. Nel frattempo le squadre si alleneranno nel campo di atletica di via Scuole.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram
Restart