Telegram
Telegram

Turisti in balia delle onde sul Garda salvati dalla Guardia Costiera

Intenso lavoro nella notte per la Guardia Costiera del Garda. Una barca di turisti stranieri è rimasta in balia delle onde con il motore in panne. Infreddoliti e impauriti i turisti sono riusciti ad ancorarsi sulle secche dell’Isola di Garda in attesa dell’arrivo dei soccorritori. Una brutta avventura con il lieto fine per due coniugi di nazionalità tedesca di 40 e 38 anni. Sarebbe stato il problema al motore del motoscafo su cui i due stavano navigando a costringerli, attorno a mezzanotte e mezza, a gettare l’ancora nei pressi degli scogli dell’Isola del Garda. La richiesta di aiuto sarebbe stata lanciata tramite un razzo di segnalazione con luce rossa. Un segnale colto da una signora che passeggiava lungo Gardone Riviera ad attivarsi per chiamare la Guardia Costiera. Dalla base operativa di Salò sono salpati la motovedetta ed il gommone a raggiungere i due tedeschi portandoli in salvo. Solo qualche ora prima, nel pomeriggio di domenica, la Guardia costiera aveva recuperato altri due coniugi tedeschi, di 59 e 55 anni, alla deriva su un motoscafo con un’avaria al motore nelle acque antistanti la località Punta San Vigilio. Anche in questo si è trattato di un intervento fortunatamente senza conseguenze.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!