Telegram
Telegram

Tutti i ricoverati in terapia intensiva agli Spedali Civili di Brescia NON sono vaccinati.

La conferma è arrivata direttamente dalla Direzione Generale degli Spedali Civili che, con grande spirito di collaborazione e trasparenza, ha risposto alle nostre pressanti richieste di questi giorni.

I pazienti in terapia intensiva al momento sono 4 ma non sono gli stessi di questi ultimi giorni. Ci sono stati ricoveri e uscite dal reparto di rianimazione che però non ha variato di fatto il numero dei pazienti contemporanei ospitati nel reparto.

Telegram
Telegram

I pazienti colpiti in forma grave dal Covid, quindi, sono alcune decine e tutti non si erano sottoposti a vaccinazione.

È importante ricordare che per “vaccinati” si intende coloro che hanno completato il ciclo vaccinale: 1 dose nel caso di Johnson&Jonson o con la doppia dose nel caso degli altri vaccini, Pfizer, Astra Zeneca, Moderna.

Le evidenze scientifiche confermano che anche chi ha completato il ciclo vaccinale si può infettare e può contrarre il virus ma ciò avviene in una forma più leggera, quindi con una carica virale più bassa (e quindi si è meno contagiosi) e di conseguenza con sintomi lievi o, addirittura, asintomatici.

Nelle prossime ore confidiamo di avere a disposizione anche i dati relativi alla situazione dei pazienti ricoverati nel reparto Covid.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteScuola e trasporti, per tornare in presenza servono gli ingressi scaglionati
Articolo successivoNavigazione sul Garda: salvati due equipaggi di diportisti in poche ore