Telegram
Telegram

Detenzione illegale di armi da guerra. Con questa accusa sono finiti in manette due bresciani di cinquantanni. Un vero e proprio arsenale quello ritrovato custodito nell’abitazione dei due arrestati già condotti a Canton Mombello. Il ritrovamento è avvenuto ad opera dei Carabinieri della Stazione di Piazza Tebaldo Brusato dopo una raccolta di informazioni che ha riguardato l’impiego di altre compagnie tra le quali quelle di Vestone, Vobarno, Rovato e Piancogno.

Nel corso della perquisizione sono state trovate due mitragliatrici pesanti da guerra modello MG utilizzate dall’esrcito nazista, due fucili mitragliatori M.A.B, un moschetto 91 T.S. 1915, un fucile cecoslovacco, una baionetta ed una daga della Werhmacht. Oltre a ciò ritrorvata una pistola a canna lunga «flobert» alterata, munizioni e diversi caricatori.

Nella casa del secondo invece è stato trovato un fucile Carcano, modello simile a quello utilizzato da Lee Oswald per uccidere il presidente Kennedy, un fucile Voehrenbachm, un secondo M.A.B, nove pistole tra le quali una semiautomatica e revolver oltre a caricatori, munizioni di vario calibro e una pistola lanciarazzi.

Telegram
Telegram

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!