Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram

È un sabato da bollino rosso questo 1 agosto 2020: per il traffico e per il caldo.

Iniziato ieri il secondo week-end di esodo su tutte le strade e autostrade italiane: lungo i 30 mila chilometri di rete Anas (Gruppo Fs Italiane) è previsto un incremento di traffico per gli spostamenti verso le località di villeggiatura e in particolare lungo le dorsali adriatica, tirrenica e jonica, compreso l’itinerario E45 e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia. Stando al relativo comunicato stampa, gran parte degli italiani si sposterà all’interno del paese contribuendo ad un incremento del traffico sulle strade.

Oggi bollino rosso per tutta la giornata con traffico intenso, in direzione sud, sulle principali direttrici verso le località di mare e in uscita dai centri urbani.
Anche domani, domenica 2 agosto è una giornata contrassegnata dal bollino rosso. Il traffico si preannuncia intenso anche per i numerosi spostamenti locali che si concentreranno lungo gli itinerari del mare. Si prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico in prossimità dei centri urbani, soprattutto a partire dal tardo pomeriggio di domenica, in concomitanza con i rientri del fine settimana. Anas ricorda inoltre che è in vigore il divieto di transito dei mezzi pesanti oggi dalle 8 alle 22 e domenica dalle 7 alle 22.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Restart

Anas ha predisposto un piano di gestione che comprende l’impiego di 2.500 addetti e il monitoraggio della rete di competenza: per l’assistenza e il pronto intervento sono a disposizione degli utenti 200 operatori impegnati tra la sala situazioni nazionale e le 21 sale operative territoriali, tra cui quella dell’autostrada A2 .

Non va meglio per il caldo. Anche oggi, informa l’Arpa, l’agenzia regionale per la protezione ambientale, l’alta pressione di origine subtropicale che insiste sul Mediterraneo manterrà anche in Lombardia condizioni di tempo stabile, molto caldo e afoso fino a tutta la giornata.

In montagna saranno possibili temporali tra il pomeriggio e la sera, mentre in particolare sulla pianura il buon soleggiamento e la ventilazione molto debole favoriranno la formazione e l’accumulo di inquinanti secondari.

Da domenica, grazie all’ingresso di una bassa pressione nordatlantica, il tempo – caldo e soleggiato al mattino – comincerà a variare dal pomeriggio, quando saranno possibili temporali sparsi in estensione anche alla pianura e rinforzo del vento alle quote basse.
Le temperature caleranno, interrompendo la morsa dell’afa registrata negli ultimi giorni e le condizioni meteorologiche tenderanno a divenire marcatamente dispersive in serata. Lunedì tempo perturbato con condizioni favorevoli alla dispersione degli inquinanti su tutta la regione per l’intera giornata.

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Foto: archivio

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart