Una mostra per aiutare gli ucraini, l’iniziativa di Elisabetta
Telegram
Telegram

Attiva fin dall’inizio del conflitto in Ucraina, in questi mesi Elisabetta Malimon, ha dato vita all’Associazione Vittoria Odv con la quale aiuta bambini e famiglie ucraine arrivate nel bresciano dalla guerra.

Elisabetta è un vero fiume in piena di idee e iniziative. Il suo obiettivo è aiutare i connazionali ma soprattutto “fare rete” e, soprattutto, mettere in campo tutto quanto è possibile perchè ci sia integrazione, vera, tra gli ucraini che arrivano sul nostro territorio e i bresciani.

E a questo obiettivo è stata ispirata anche “L’arte senza confini. Dall’Ucraina all’Italia” andata in scena al Parco Jan Palach di via Tommaseo in città. Iniziativa che ha raccolto il favore del Comune di Brescia, con l’assessore alla Partecipazione, Alessandro Cantoni, e il sostegno di RigSave, azienda bresciana specializzata in investimenti sempre più impegnata sul territorio locale che ha deciso di appoggiare l’iniziativa.

Telegram
Telegram

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteNatali, “a Brescia acqua potabile per pulire le strade: multiamo il Sindaco”.
Articolo successivoParoli a Èlive, “Il centro destra di Berlusconi ci piaceva di più. Scelta Fdi: opportunistica”