L’Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) ha annunciato ieri a Montreal di aver aggiunto altre 16 aree protette alla sua Lista Verde. 

Il nuovo lotto contiene 11 aree protette in Cina, tra cui il Parco nazionale di Qianjiangyuan nella provincia orientale dello Zhejiang e la famosa Area panoramica di Huangguoshu nella provincia sud-occidentale del Guizhou. 

La comunità internazionale può imparare dalle pratiche di eco-civiltà della Cina, ha detto a Xinhua James Hardcastle, capo del team delle aree protette e conservate dell’IUCN. 

“Non possiamo fare altro che sostenere, lavorare, aiutare e imparare dalla Cina come gestisce la natura, le aree protette, i parchi nazionali, le riserve naturali e così via”, ha affermato. 

La Lista Verde dell’IUCN premia il successo nella conservazione della natura in tutto il mondo. Un’area protetta o conservata che raggiunge i suoi standard è certificata e riconosciuta per il raggiungimento di risultati continui per le persone e la natura in modo equo ed efficace. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: produzione batterie di alimentazione cresce del 64,5% a novembre
Articolo successivoCina: Jilin, neve argentea offre opportunità d’oro ai residenti rurali