Una coppia di panda giganti tornerà in Cina dopo due decenni allo zoo di Memphis a Memphis, nello stato degli Usa del Tennessee, poiché il contratto di prestito in essere dei panda giganti dello zoo con l’Associazione cinese dei giardini zoologici sta per scadere.

I panda giganti Ya Ya e Le Le “torneranno in Cina nei prossimi mesi”, ha annunciato ieri lo zoo.

Ya Ya e Le Le sono arrivati a Memphis nel 2003 e il contratto è stato rinnovato nel 2013. L’attuale contratto di prestito scadrà nel 2023.

“Ya Ya e Le Le sono stati parte integrante della comunità di Memphis negli ultimi 20 anni e siamo grati per il tempo che abbiamo potuto trascorrere con loro”, ha dichiarato lo zoo in una nota.

“Durante la loro permanenza allo zoo di Memphis, Ya Ya e Le Le hanno aiutato i pionieri della ricerca e dei progetti di conservazione per insegnare agli altri l’importanza della loro specie”, si legge nella dichiarazione.

Lo zoo di Memphis ha anche sottolineato che è stato un privilegio ospitare questi incredibili orsi e che l’impatto che la cultura cinese ha avuto sulla città di Memphis “sarà ricordato per sempre”.

“Gli ospiti si sono recati a Memphis per avere un piccolo assaggio dell’affascinante cultura della Repubblica popolare cinese e lo zoo di Memphis è così grato di essere stato una via di mezzo tra due grandi nazioni”, ha detto lo zoo.

“Sono stati 20 anni meravigliosi passati a promuovere questo rapporto con Ya Ya, Le Le e l’Associazione cinese dei giardini zoologici e non vediamo l’ora di portare avanti questo partenariato in futuro”, ha aggiunto.

Altri due zoo negli Stati Uniti – lo Smithsonian’s National Zoo di Washington D.C. e lo zoo di Atlanta ad Atlanta, in Georgia – ospitano panda giganti. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteEuropa: delegazioni cinesi rafforzano i legami commerciali
Articolo successivoFederalberghi Brescia contro Airbnb: “Concorrenza sleale”