Venditti, De Gregori e una piazza Loggia da “groppo alla gola”

Piazza Loggia così fa commuovere. C’è poco da dire. Stracolma come da anni non la vedevamo e una colonna sonora con due pezzi da novanta della musica italiana.

Non è una sorpresa, stiamo parlando di Francesco De Gregori e Antonello Venditti ma ascoltarli dal vivo in questa cornice supera le aspettative.

Un tuffo nel passato, nella storia della musica italiana da “Bomba non bomba” a “La storia siamo noi “ passando per “la leva calcistica della classe ‘68” o “Generale” intonata da tutta la piazza, così come “nata sotto il segno dei pesci”.

E poi via con Pablo fino a “in questo mondo di ladri” con tutta la piazza in piedi a ballare.

Semplicemente strepitosi i musicisti che hanno accompagnato De Gregori e Venditti.

Sold out da settimane l’ultimo concerto del Brescia Summer Music 2022 firmato, anche quest’anno da Cipiesse Brescia e da Santo Bertocchi che ha sapientemente mixato un calendario di eventi in grado di abbracciare giovani, giovanissimi e “evergreen “ come questa chiusura che migliore non poteva essere .

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteResta il carcere il meccanico accusato dell’omicidio di Cologne
Articolo successivoDue escursionisti salvati dal cielo a Limone sul Garda