Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Telegram

Continuano a fioccare le istanze di sospensione emesse dalla Prefettura di Brescia a seguito di controlli effettuati alle attività commerciali quando queste non erano ancora concesse: la Polizia locale di Brescia ha posto i sigilli ha un bar e a un ristorante.

Nel primo caso, un bar di via Zadei, gli agenti avevano appurato quando era permessa la sola vendita da asporto alcuni clienti consumavano bevande all’esterno del locale.

Ancora prima, invece, un ristorante giapponese di via Tosio era stato denunciato poiché vendeva prodotti da asporto quando era consentito dalle norme solo il domicilio.

Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Restart
6chic | grafica . internet . stampa . visual

Come previsto dal provvedimento del prefetto Attilio Visconti il ristorante resterà chiuso per cinque giorni, mentre il bar non riaprirà fino al 9 giugno.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Restart