Vittime del covid, Del Bono: “Brescia ha pianto e piange ancora, Brescia oggi ha bisogno di un aiuto forte”
Telegram

Oggi, 18 marzo, si celebra la prima giornata in ricordo delle vittime del covid. La data è stata scelta nell’anniversario del giorno in cui le immagini dei camion militari uscivano da Bergamo carichi di bare con i corpi dei cittadini uccisi dal virus.

“Brescia ha sofferto e soffre ancora, Brescia ha pianto e piange ancora – ha detto il sindaco Emilio Del Bono al cimitero Vantiniano, dove abbiamo visto raccolte in quella primavera centinaia di urne cinerarie in attesa di essere tumulate – Noi siamo stati travolti dall’ondata della primavera del 2020 e ancora oggi centinaia di di nostri concittadini stanno soffrendo negli ospedali bresciani”.

Il Siindaco ha poi parlato di una scelta, forte, di cercare di evitare quella colonna di camion tenendo i morti bresciani nella loro terra: “Noi abbiamo voluto provare a tenerli qui, vicino ai loro famigliari”.

Telegram

Infine l’appello, perché a un anno di distanza la situazione del nostro territorio è critica. Un appello lanciato alle istituzioni nazionali e regionali affinché aiutino Brescia a uscire da questa tragedia.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!