Telegram

Oggi potrebbe sembrare un giorno come un altro, per molti il 15 gennaio non significa nulla. Eppure è una data che per certi versi ha cambiato la storia o quantomeno alla storia ha aggiunto una pagina in più. Era in 15 gennaio del 1892 quando uno sconosciuto insegnante di educazione fisica canadese in servizio allo Springfield College in Massachusetts inventò uno sport destinato a diventare uno dei più famosi e praticati al mondo.

Stiamo parlando del basket e quell’insegnante era James Naismith. Sicuramente nemmeno lui sapeva che quella sua intuizione, arrivata quasi per caso, avrebbe inciso così profondamente cambiando lo sport per sempre. Naismith infatti, non fece altro che trovare qualcosa da fare al chiuso per i suoi studenti visto che era impossibile fare lezione all’aperto per il troppo freddo.

Allora un cesto di vimini utilizzato normalmente per raccogliere le pesche e appeso al muro diventò un bersaglio perfetto per una palla a spicchi. Ed ecco il basket.

Telegram

In realtà questo momento storico è avvenuto un anno prima, nel 1891. Il 15 gennaio del 1892 però è fissata ufficialmente la nascita della pallacanestro poiché proprio in quella data vennero pubblicate le tredici, semplici, regole di questo nuovo sport.

Qualcosa negli anni è ovviamente cambiato come il numero di giocatori che al tempo era di nove, la retina al posto del vimini, un campo più grande rispetto all’originale. La magia però è la stessa, tanti auguti basketball.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!