Image default
Cronaca Notizie

Amputato il piede dell’operaio ferito alle Acciaierie di Calvisano

E’ ancora ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Monza l’operaio di origini sarde ma residente a Serle vittima lunedì di un infortunio sul lavoro. All’uomo è stato amputato il piede destro dopo la caduta di una billetta di 700 chilogrammi sull’arto. L’incidente si è verificato alle Acciaierie di Calvisano facenti parte del Gruppo Feralpi. Si tratta del secondo grave infortunio dell’anno tale per cui è stato indetto uno sciopero di 8 ore nel turno di notte.