Telegram

Il 22enne di origine rom era ricercato da marzo, il Tribunale dei Minori di Brescia aveva emesso nei suoi confronti un ordine di carcerazione per furto.

Bresciano, di origine rom, il 22enne arrestato oggi sulla Torino-Genova a Novi Ligure, dalla polizia ferroviaria. Il giovane era destinatario di un ordine di carcerazione per una pena residua di un anno e sette mesi per furto, emessa lo scorso marzo dal Tribunale dei Minori di Brescia. Quando è stato fermato era sprovvisto di documenti. Agli agenti che lo hanno fermato per un controllo ha fornito false generalità.

Il ragazzo risultava domiciliato nel campo nomadi di via Germagnano di Torino ma di fatto al momento è senza fissa dimora. Sottoposto ai rilievi dattiloscopici, è risultato inoltre avere al suo attivo numerose false identità e numerosi precedenti per furti in abitazione. Denunciato per false attestazioni, si trova ora nel carcere minorile di Torino per scontare la sua pena.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!