Telegram

“L’atto eversivo di questa mattina a Brescia, con due molotov lanciate contro il centro vaccinale di via Morelli, è una spia pericolosa che non va sottovalutata. I nostri sanitari e coloro che somministrano le dosi devono sentire lo Stato dalla loro parte”.

Lo ha affermato in una nota Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie.

“Ho sentito il dovere di chiamare il prefetto di Brescia, Attilio Visconti, per manifestare alla cittadinanza la vicinanza e la solidarietà di tutto il governo – aggiunge -. Il prefetto mi ha assicurato il massimo impegno per rintracciare i responsabili di questo inqualificabile episodio, e mi ha garantito che il centro vaccinale di via Morelli sarà – anche grazie all’operazione ‘strade sicure’ – sorvegliato 24 ore su 24 da militari dell’esercito. Una importante iniziativa, che l’esecutivo condivide e che sarà certamente apprezzata dai bresciani”.

Telegram

© Agenzia Nova

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!