Telegram
Telegram

“Il 10 gennaio si ritorna a scuola in presenza: lavoriamo per tornare in presenza, questo è il nostro obiettivo e questo faremo ma serve la responsabilità di tutti”.

Lo ha affermato il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, intervenendo a Sky Tg24. Lo stesso ministro ha poi aggiunto: “dove ci fossero situazioni straordinarie con focolai isolati, i presidenti di Regione e i sindaci possono disporre delle chiusure ma solo molto specifiche, per le singole classi, e per il tempo necessario”.

“Il tema di un eventuale green pass per gli studenti non è stato posto – ha concluso Bianchi – La scuola resta il luogo più controllato e su cui abbiamo il massimo di attenzione. Siamo in una fase di aumento dell’epidemia e tutti gli altri Paesi hanno chiuso le scuole, perché non hanno attuato quelle misure che noi abbiamo preso. Questo è il momento della cautela, dunque non è il caso di parlare della fine dell’obbligo di mascherine in classi di studenti vaccinati”.

Telegram
Telegram

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteApp IO, attivi 13 servizi a Brescia
Articolo successivoGermani, stasera a Treviso per trovare continuità