Telegram
Telegram

Più di 7000 persone hanno preso parte alla edizione 2019 della Brescia Art Marathon. Un lungo serpentone di 4500 atleti ai quali si sono aggiunti 1500 persone per la Family Walking ad onorare al meglio la domenica ecologica tra le vie del centro storico. Uno spettacolo nello spettacolo con i colori dei runner ad imperversare nella mattinata domenicale bresciana. Un successo per gli organizzatori e per la città che si è vestita a festa per un appuntamento divenuto ormai tradizione. Dal punto di vista sportivo il successo della maratona è andato all’atleta ugandese Phipil Kiplimo, il primo a tagliare il traguardo con il tempo di 2.19’02”. In seconda posizione si è invece classificato il keniano James Korir con il tempo di 2.20’13”. Sul gradino più basso del podio si è invece accomodato Alemneh Alem Mulu con il tempo totale di 2.24’05”. Ottimo quarto posto per il primo bresciano della lista, Marco Ferrari. Al di là della vittoria sportiva è stata la partecipazione dei bresciani a rappresentare il successo più bello. Facce sorridenti, forse un po’ affaticate all’arrivo per lo sforzo fisico ma poco ha importato. Il sorriso dei 7000 è stata la vittoria più bella della domenica in città.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!