Telegram
Telegram

Ladri di biciclette a Carpenedolo.

A fermare gli affari di tre giovani minorenni sono stati i militari della locale Stazione che hanno avviato rapide indagini in seguito alle denunce di furto di alcuni cittadini residenti. Gli accertamenti intrapresi dai carabinieri, supportati da testimonianze hanno permesso di ricostruire il “modus operandi” dei giovani, due stranieri ed un italiano rispettivamente di anni 15 e 16, i quali approfittando dell’oscurità, dopo aver scavalcato le recinzioni delle abitazioni ed aver asportato le bici, a qualche ora dal furto ne pubblicavano in un sito di vendite on line l’offerta a prezzi contenuti.

Grazie alla contrattazione tra i ladri di biciclette e i potenziali acquirenti, i carabinieri,  anche con l’ausilio dei sistemi di videosorveglianza comunali, hanno identificato i domicili dei tre minorenni e recuperato per un valore superiore ai 5.000 euro.

Telegram
Telegram

I minorenni sono stati deferiti in stato di libertà per furto aggravato, mentre la refurtiva veniva immediatamente restituita ai legittimi proprietari

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteTenta di vendere on line una bicicletta rubata. Ma si presentano i carabinieri. Denunciato
Articolo successivoSuperticket, stop dal 1 settembre. Speranza “abolito e nessuno lo pagherà più”