Image default
Cronaca Notizie

Caso Alloumi, ancora nessuna traccia del corpo: chiesto rinvio a giudizio per il marito

Chiuse le indagini preliminari, il pm Cristina Bonomo ha chiesto il processo per Abdelmjid El Biti. L”uomo è accusato di omicidio volontario della moglie Souad Alloumi, il cui corpo non è ancora stato trovato.

Le ricerche continuano nei fiumi e lungo gli argini, ma della 29 enne non c’è traccia dai giugno scorso. Secondo la ricostruzione, Souad era entrata nella casa di Via Milano in cui viveva con il marito e i figli. Dal quel momento nessuno l’ha più vista uscire.

Secondo l’accusa sarebbero determinanti le riprese di una telecamera di videosorveglianza collocata nel cortile che avrebbero catturato il momento in cui El Biti trascina a fatica un borsone verso l’uscita. L’uomo ha affermato che nel borsone c’erano lenzuola e vestiti. Troppo pesante ha replicato l’accusa.

Ora proprio il borsone rimane il principale elemento accusatorio.