È stata diffusa oggi alle scuole la circolare, firmata dal ministro dell’Istruzione e del merito Giuseppe Valditara, contenente le indicazioni sull’utilizzo dei telefoni cellulari e di analoghi dispositivi elettronici nelle classi.

È confermato – riferisce il Ministero in una nota – il divieto di utilizzare il cellulare durante le lezioni, trattandosi di un elemento di distrazione propria e altrui e di una mancanza di rispetto verso i docenti, come già stabilito dallo Statuto delle studentesse e degli studenti del 1998 e dalla circolare ministeriale n. 30 del 2007.

Circolare che, a firma dell’allora ministro Giuseppe Fiorini, già vietava l’utilizzo dei cellulari. In realtà quindi, non viene introdotto nulla di nuovo. Semplicemente l’attuale ministro Valditara ha voluto rimarcare l’importanza di tale norma emettendo una nuova circolare.

Il documento fresco di firma non introduce alcun tipo di sanzione per chi trasgredisce, “ci richiamiamo al senso di responsabilità” ha detto il Ministro, invitando le scuole a vigilare e promuovere i comportamenti virtuosi.

Ovviamente è consentito l’utilizzo di dispositivi elettronici in classe quando questi sono mezzi di didattica ma solo in conformità con le norme dell’istituto e il permesso del docente.

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: banca centrale emette titoli per 5 mld di yuan a Hong Kong
Articolo successivoBonifica dei parchi dal Pcb: obiettivo 2025