Pechino ha visto il suo commercio estero totale raggiungere 2.960 miliardi di yuan (circa 411,6 miliardi di dollari) nei primi dieci mesi di quest'anno, come mostrato dai dati doganali. Il dato segna un aumento del 19,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo la dogana di Pechino. Da gennaio a ottobre, le importazioni di Pechino sono aumentate del 26,6% su base annua a 2.500 miliardi di yuan, mentre le esportazioni sono calate del 9,1% a 464,6 miliardi di yuan. Durante questo periodo, le celle fotovoltaiche, le batterie agli ioni di litio e i veicoli elettrici sono stati i principali prodotti d'esportazione. Nel solo mese di ottobre, la capitale della Cina ha visto il suo commercio estero aumentare del 25,2% a 307,66 miliardi di yuan.
Telegram

Pechino ha visto il suo commercio estero totale raggiungere 2.960 miliardi di yuan (circa 411,6 miliardi di dollari) nei primi dieci mesi di quest’anno, come mostrato dai dati doganali.

Il dato segna un aumento del 19,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo la dogana di Pechino.

Da gennaio a ottobre, le importazioni di Pechino sono aumentate del 26,6% su base annua a 2.500 miliardi di yuan, mentre le esportazioni sono calate del 9,1% a 464,6 miliardi di yuan.

Telegram

Durante questo periodo, le celle fotovoltaiche, le batterie agli ioni di litio e i veicoli elettrici sono stati i principali prodotti d’esportazione.

Nel solo mese di ottobre, la capitale della Cina ha visto il suo commercio estero aumentare del 25,2% a 307,66 miliardi di yuan. (Xin) © Xinhua

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteIl Brescia si accontenta di un pareggio senza reti a Terni
Articolo successivoCina: vendite auto a marchio nazionale +23,5% a ottobre