Telegram

L’industria tessile della Cina ha registrato una crescita stabile del fatturato nei primi tre trimestri dell’anno, come mostrato dai dati ufficiali.

Le aziende tessili con un fatturato annuo dell’attività principale di almeno 20 milioni di yuan (circa 2,76 milioni di dollari) hanno incassato un fatturato di 3.860 miliardi di yuan nel periodo, in crescita del 3,1% su base annua, secondo il ministero dell’Industria e dell’information technology.

Il valore aggiunto totale della produzione di queste aziende è calato dello 0,4% su base annua durante il periodo.

Telegram

Le vendite combinate dei rivenditori primari sono ammontate a 12.380 miliardi di yuan nel periodo gennaio-settembre, in crescita del 3% dallo scorso anno.

Le esportazioni tessili e di capi d’abbigliamento del Paese sono ammontate a 248,4 miliardi di dollari nello stesso periodo, un aumento del 9,1% su base annua. (Xin) © Xinhua

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: abbigliamento, crescita ricavi e profitti a gennaio-settembre
Articolo successivoCina: settore Internet aumenta spesa in R&S a gennaio-settembre