Telegram

Chen Dong ha stabilito un nuovo record per essere il taikonauta cinese che ha vissuto e lavorato nello spazio per più giorni cumulativi.

La China Manned Space Agency ha dichiarato oggi che il due volte viaggiatore spaziale, che si trova a bordo della stazione spaziale cinese in orbita Tiangong, è diventato il primo cinese a rimanere in orbita per più di 200 giorni.

Insieme ad altri due taikonauti, Liu Yang e Cai Xuzhe, Chen è stato inviato nel modulo centrale della stazione spaziale Tianhe a bordo dell’astronave Shenzhou-14 il 5 giugno per un periodo di sei mesi.

Telegram

L’equipaggio ha trascorso più di 170 giorni in orbita. Questa è la seconda volta che Chen si avventura nello spazio, dopo la sua prima missione con Shenzhou-11 di 33 giorni su Tiangong-2, il predecessore della stazione spaziale, nel 2016 con il taikonauta Jing Haipeng.

“Chen è un perfezionista. Non lascia mai problemi irrisolti”, ha detto Jing. Dopo il suo primo viaggio nello spazio, Chen ricevette una medaglia di terza classe e il titolo onorifico di “eroico taikonauta”.

Chen è nato nel 1978 nella provincia dell’Henan, nella Cina centrale ed è stato reclutato nella squadra di taikonauti cinesi nel maggio 2010.

Nominato comandante della missione, Chen ha guidato l’equipaggio della Shenzhou-14 nell’esecuzione di molteplici compiti negli ultimi cinque mesi, tra cui tre passeggiate spaziali, una serie di esperimenti scientifici, una conferenza di scienze dal vivo e diverse operazioni in orbita di rendez-vous, attracco e trasposizione. I taikonauti sono stati definiti “l’equipaggio spaziale più impegnato” dai netizen cinesi.

Durante la missione, il trio in orbita ha supervisionato gli arrivi dei due moduli di laboratorio della stazione, Wentian e Mengtian, e di due velivoli da carico, Tianzhou-4 e Tianzhou-5. I taikonauti saranno anche testimoni del momento storico in cui la stazione spaziale cinese sarà interamente completata entro la fine di quest’anno.

“Costruire la stazione spaziale cinese è il sogno di tutti i cinesi. Siamo così fortunati e felici di vedere che la realizzazione della casa spaziale sarà completata mentre si trova nelle nostre mani”, ha detto Chen durante un incontro del trio con la stampa prima della missione.

“Faremo buon uso di tale piattaforma per condurre esperimenti sci-tech più complicati, in modo da generare più risultati per servire il mondo e portare benefici a tutta l’umanità”.

La Cina è pronta a inviare la prossima missione con equipaggio nello spazio con l’astronave Shenzhou-15 e il suo razzo vettore che sono stati trasferiti nell’area di lancio ieri. Chen e i membri del suo team saranno coinvolti nel primo passaggio di consegne dell’equipaggio della stazione spaziale cinese in orbita quando arriveranno i taikonauti della Shenzhou-15. La forza lavoro a Tiangong crescerà fino a sei per un breve periodo prima che l’equipaggio della Shenzhou-14 torni sulla Terra.

L’equipaggio della Shenzhou-14 dovrebbe tornare al sito di atterraggio di Dongfeng nella regione autonoma della Mongolia Interna della Cina settentrionale a dicembre. (Xin) © Xinhua

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteViolenza: a Brescia, nel 2022, 411 maltrattamenti in famiglia e 255 atti persecutori
Articolo successivoCina: commercio tra Xiamen e BRICS cresce del 26.3% a gennaio-ottobre