La regione autonoma del Tibet della Cina sud-occidentale ha promesso di ampliare la copertura gratuita dei vaccini contro il cancro alla cervice uterina alle ragazze adolescenti di età compresa tra 13 e 14 anni nei prossimi tre anni, come è stato affermato ieri durante una conferenza stampa locale.

Secondo un piano regionale di sviluppo femminile dal 2021 al 2025, il Tibet aumenterà anche il tasso di screening del cancro alla cervice uterina a oltre il 70% tra le ragazze in età scolare, ha affermato Li Sang del comitato di lavoro del governo regionale su donne e bambini, durante la conferenza.

La regione continuerà a migliorare il tasso di screening del cancro al seno e la diagnosi e il trattamento del cancro alla cervice uterina durante il periodo, ha affermato Li.

A gennaio, il Tibet ha incluso lo screening e il trattamento del cancro al seno e alla cervice uterina nel suo rapporto al governo del 2022 come parte degli sforzi per migliorare la salute delle donne.

Dal 2012, la regione ha completato oltre 400.000 screening per il cancro al seno e alla cervice uterina. Alla fine del 2021, le donne rappresentavano il 47,8% della popolazione totale del Tibet, raggiungendo 1,75 milioni, secondo i dati diffusi dalla federazione femminile regionale. (Xin) © Xinhua

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCina: assicurazione per esportazioni registra crescita costante
Articolo successivoLa Cina rimuove restrizioni legate al Covid per arrivi internazionali