Telegram
Telegram

Il fine settimana (il primo con il green pass obbligatorio) ha portato con sé una serie di controllo delle forze dell’ordine in merito alle misure di contenimento del contagio covid e sono numerosi i casi in cui le divise hanno riscontrato delle violazioni, subito sanzionate a termini di legge.

Il primo caso è avvenuto a Quinzano d’Oglio dove i Carabinieri hanno sottoposto a controllo un bar con annessa sala slot. Proprio in quest’ultimo locale dell’attività i militari hanno ritrovato diverse persone sprovviste di certificazione verde che sono state multate con i canonici 400 euro. Multa anche per il titolare del locale che in caso di recidiva sarà sottoposto a chiusura temporanea.

Il secondo episodio è avvenuto a Offlaga dove il titolare di un pub aveva organizzato una serata con musica dal vivo all’aperto. Anche in questo caso però non erano state rispettate le norme anti-covid.

Telegram
Telegram

L’ultima violazione è stata riscontrata a Pompiano, in un ristorante. In questo caso il titolare aveva concesso l’uso del locale per una cerimonia, ma aveva omesso di controllare i green pass degli invitati.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedente“Fake pass”, sequestrati 32 canali Telegram che vendevano falsi green pass
Articolo successivoAuguri a Filippo Inzaghi che aspetta un regalo da Cellino