Telegram

I Carabinieri di Orzinuovi hanno tratto in arresto un cittadino croato 40 enne residente ad Orzivecchi in regola con il permesso di soggiorno: l’accusa è atti persecutori ed estorsione nei confronti della ex compagna. La relazione era terminata ormai da circa tre anni ma l’uomo non si era rassegnato iniziando a perseguitare la donna. Dai continui messaggi e richieste di poter parlare fino alle minacce. In più l’uomo aveva preso l’abitudine di presentarsi sul luogo di lavoro della ex compagna. Infine la richiesta di denaro per lasciarla tranquilla. L’epilogo domenica scorsa quando la vittima, a bordo della sua autovettura si era accorgeva di essere pedinata. Da qui la chiamata ai Carabinieri. In attesa dell’arrivo di una pattuglia la donna veniva superata dall’uomo sulla SP235 a Orzinuovi costringendola a fermarsi e tentando di trascinarla fuori dal veicolo. In quel momento giungeva il nuovo compagno della donna che urtava con il proprio veicolo lo stalker buttandolo in terra. Immediato il sopraggiungere delle pattuglie dei Carabinieri allertate dalla Centrale Operativa di Verolanuova le quale mettevano le manette ai polsi del croato. Al vaglio ora la dinamica dei fatti per comprendere con certezza ogni responsabilità. Il GIP di Brescia ha intanto convalidato l’arresto e disposto per il 40 enne il divieto di avvicinamento dai luoghi frequentati dalla donna, mantenendo una distanza minima di 300 metri.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!