Telegram
Telegram

Due immigrati scoperti nel rimorchio di un tir: saranno rimpatriati

Un tir come tanti altri che si vedono arrivare all’interno di varie aziende del bresciano. Tutto pareva normale se non fosse che all’apertura del cassone del rimorchio gli operai e l’autista del mezzo pensate si sono ritrovati faccia a faccia con due extracomunitari. Si tratta di due giovanissimi di origine afgana intrufolatisi dentro al tir in un parcheggio tra la Serbia e la Croazia. Il ritrovamento è avvenuto nel piazzale antistante lo stabilimento dell’Ideal Standard di Bassano Bresciano. Era da tre mesi che i due giovani avevano intrapreso il viaggio della speranza. Dalle prime ricostruzioni pare che i due avevano superato le montagne della Turchia fino a raggiungere la Serbia per poi trovare riparo e rifugio, ma soprattutto un passaggio sul rimorchio di origini bulgare. L’autista non si era accorto di nulla fino a quando non ha aperto il cassone del rimorchio per scaricare la merce. I due afgani sono stati accolti dagli operai della ditta con quest’ultimi ad offrire cibo e bevande. Nonostante in quetsi casi posa prevalere l’aspetto umano della vicenda i carabinieri intervenuti sul posto hanno dapprima portato in caserma i due giovani salvo poi segnalarli alla Procura della Repubblica con un trasferimento in questura a Brescia dove sono state avviate le pratiche per l’espulsione. I due giovani hanno infatti violato le norme sull’immigrazione, introducendosi illegalmente nel territorio dello Stato.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteColpo di mercato dell’An Brescia: ingaggiato Pietro Figlioli
Articolo successivoVal Malga: iniziati i lavori per la riapertura della strada