Telegram

Una due giorni nera nel bresciano sul fronte degli incidenti sul lavoro in cui si sono registrati due morti a poche ore di distanza. Dopo il lavoratore edile di 63 anni morto a seguito di una caduta da un ponteggio a merba infatti, si è verificato un altro incidente in serata alla Silmet di Torbole.

Alberto Turra di 38 anni è deceduto la mattina successiva in ospedale dove lottava fra la vita e la morte. Stando a quanto trapelato sembra che l’uomo stesse operando con un carrello elevatore per effettuare interventi in altezza, inutile la corsa in ambulanza al Civile dove è giunto poco prima delle 21. Si è spento dopo alcune ore.

“Nell’attesa dei risultati delle indagini in corso da parte degli enti che ne hanno competenza – ha detto il segretario della Cgil Brescia Francesco Bertoli – ancora una volta dobbiamo però registrare come le misure che andrebbero adottate a tutela della salute e della sicurezza di chi lavora non sono state effettivamente predisposte e ancora una volta questo ha determinato, in questo caso, la morte di due lavoratori a poche ore di distanza in due diversi settori produttivi”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!