Image default
Cronaca Notizie Primo Piano

E’ Marius Marmura il detenuto in fuga: la caccia all’uomo continua

Aveva chiesto di poter fumare una sigaretta prima dell’udienza che lo avrebbe visto come imputato per un processo per rissa. Sette anni di carcere, tanti ne avrebbe dovuti scontare Marius Marmura, cittadino rumeno di 30 anni fuggito nella mattinata di martedì dal Tribunale di Brescia.

Il giovane si sarebbe arrampicato sul muro di cinta approfittando della presenza di una macchina parcheggiata. E’ salito prima sul cofano e poi sul tetto della vettura per superare il muro di cinta. Immediate sono scattate le ricerche da parte della Polizia Penitenziaria coadiuvate da Polizia e Carabinieri.

Secondo le indiscrezioni l’uomo si sarebbe aggirato in zona stazione e nel quartiere Lamarmora. Marius Marmura era stato arrestato lo scorso 23 dicembre dagli agenti della Polizia Stradale di Chiari durante un normale controllo.

Sull’uomo pende un mandato d’arresto europeo per rissa aggravata, lesioni e furto. Nel 2012 è stato condannato a sette anni e sei mesi di reclusione da un tribunale rumeno. Le operazioni di ricerca del fuggitivo continuano

QUESTA LA FOTO DEL DETENUTO IN FUGA: