Telegram
Telegram

L’indagine della Congiuntura per la Provincia di Brescia nel III trimestre 2021 fa emergere numeri e segnali positivi. I dati presentati sono stati realizzati da Unioncamere Lombardia ed elaborati dal Servizio Studi della Camera di Commercio.

Il campione industria comprende imprese con più di 10 addetti; mentre i campioni artigianato, commercio e servizi comprendono imprese con più di 3 addetti. Nel terzo trimestre 2021, per l’indagine congiunturale, sono state realizzate 771 interviste, distribuite per settore: industria 258, artigianato 193, commercio 149, servizi 171.

Industria manifatturiera

Per l’industria manifatturiera bresciana il dato è complessivamente positivo, a prosecuzione del trend crescente già rilevato nei trimestri precedenti. Nel confronto con il secondo trimestre la produzione industriale è cresciuta del 2,7%, sostenuta dalla crescita degli ordini sia interni (+4,1%) che esteri (+1,2%). In linea la crescita del fatturato che segna un +2,6%. Ed è in crescita anche la tendenza rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Telegram
Telegram

Artigianato manifatturiero

Il quadro congiunturale è positivo anche per l’artigianato manifatturiero bresciano. Tra luglio e settembre la produzione industriale è cresciuta del 3,7%, e il fatturato segna un +4,1% nel confronto con il trimestre precedente. Anche qui i risultati su base tendenziale sono in cresciuta rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

Il commercio al dettaglio

Prosegue anche nel terzo trimestre il miglioramento del volume d’affari delle imprese del commercio al dettaglio: il fatturato cresce del 5,5%, nel confronto con il terzo trimestre del 2020 e dello 0,4% rispetto al trimestre scorso, a conferma che il progresso della campagna vaccinale ed il calo dei contagi continua a produrre effetti positivi. Il comparto non alimentare segna un +9,2%, dopo essere stato penalizzato più degli altri dalle misure restrittive adottate lo scorso anno.

Servizi

L’evoluzione della campagna vaccinale, insieme alla riapertura delle attività, continua a dare vigore al comparto dei servizi. Nel terzo trimestre del 2021 il fatturato delle imprese dei servizi con più di 3 addetti riporta una crescita robusta (+14,7%) sullo stesso periodo del 2020.

“L’economia bresciana prosegue nel suo trend positivo di crescita, – ha affermato il Presidente della Camera di Commercio di Brescia, Roberto Saccone – in tutti i settori, anche nel 3° trimestre. L’auspicio è che questo ciclo positivo possa quanto più consolidarsi e divenire strutturale, anche se non mancano motivi che inducono ad una certa cautela (tensioni sul mercato dei prezzi delle materie prime su tutto)”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteScossa di terremoto sul Garda, nessun danno segnalato
Articolo successivoLombardia: a dicembre ‘skipass’ gratuito per ‘under 16’