Telegram
Telegram

“In qualità di sindaco uscente posso dire con sincero orgoglio che il nostro candidato sindaco è Pietro Sturla. La sua conoscenza del territorio e dei bisogni dei bagnolesi fanno di lui il miglior candidato che questa Amministrazione possa esprimere. Una squadra che in questi dieci anni ha fatto davvero tanto, come è sotto gli occhi di tutti, ma che vuole continuare a lavorare per raggiungere altri importanti risultati per la nostra comunità”.

Cristina Almici, che dopo due mandati da sindaco di Bagnolo Mella si appresta a passare il testimone, ha presentato Pietro Sturla, candidato sindaco espressione dell’attuale Amministrazione e “capitano” della lista “Continuiamo per Bagnolo con Sturla Sindaco” nelle elezioni che si terranno il 3 e 4 ottobre.

“Candidato dell’amministrazione uscente” ha detto Cristina Almici senza riferimenti ai partiti politici, il centrodestra, che esprime la sua maggioranza e che al momento tacciono.

“In tutti questi anni – è la spiegazione della stessa Almici – abbiamo potuto imparare a conoscere molto bene Sturla non solo noi che abbiamo lavorato con lui fianco a fianco, ma hanno potuto scoprire la sua disponibilità e il suo essere sempre presente anche tutti i bagnolesi, che hanno ormai imparato l’abitudine di affidare a lui in prima persona esigenze e problemi. Siamo certi che questo suo atteggiamento sarà ideale per far continuare il nostro progetto. Tanto abbiamo fatto, ma vogliamo fare ancora tanto e Pietro Sturla è l’uomo giusto per permettere alla nostra squadra, che è pronta a sostenerlo in gruppo, di realizzare tutto questo lavoro”.

Telegram
Telegram

Una vera e propria “incoronazione” che il diretto interessato, vicesindaco nel mandato che sta per concludersi, ha accolto con un mix di emozione e soddisfazione: “Dopo questi dieci, intensi anni trascorsi nell’Amministrazione Comunale – è stata la sintesi del candidato sindaco – mi sono deciso a dare la mia disponibilità a capeggiare la squadra che si presenterà nel segno della continuità rispetto a quanto fatto durante il mandato Almici. Abbiamo ancora tante cose da fare per Bagnolo e vogliamo farle, anche grazie all’esperienza che abbiamo potuto maturare in questi anni. Un’esperienza sul campo che può fare la differenza e che ci permetterà di far proseguire i tanti lavori e progetti che sono in corso”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCovid, 67 nuovi casi a Brescia. In Lombardia 793
Articolo successivoMeteo, arriva la “settimana più rovente” dell’estate