Finalmente la Strada della Forra ha riaperto i battenti
Telegram
Telegram

Era il 28 dicembre 2020 quando una forte nevicata aveva colpito il bresciano e aveva imposto la chiusura della Strada della Forra, un serpentone mozzafiato che dal Lago di Garda conduce a Tremosine. Nessuno all’epoca avrebbe mai potuto immaginare che quella chiusura sarebbe durata oltre 500 giorni. La gestazione del progetto di messa in sicurezza è infatti stata a dir poco travagliata, ma finalmente alle 14 di giovedì la “strada più bella del mondo” ha riaperto i battenti.

Voluta all’inizio del 900, quella che in realtà è chiamata strada Porto-Pieve fu cantierizzata nel 1908 e terminata proprio nel maggio del 1913. La leggenda di questo breve tratto incastonato fra pareti rocciose e lago inizia qui. In oltre un secolo di vita è stata visitata da personalità di spicco come ad esempio Winston Churchill e dalle cineprese di mezzo mondo fra film internazionali (basti pensare al prologo del 22esico capito della saga di James Bond) e miriadi di spot pubblicitari.

Finalmente tutti possono tornare a godersi questo spettacolo, ma con qualche regola dettata dalla necessità di sicurezza. È infatti stato subito istituito il senso unico a salire dalle 10 alle 19 come stabilito in precedenza dall’intersezione con la Gardesana al chilometro 3. In ogni caso i ristoranti possono sempre essere raggiunti da entrambi i sensi.

Telegram
Telegram

Fra l’altro per questo 2022 la strada è anche canditata come luogo del cuore Fai. Dal 12 maggio al 15 dicembre è possibile votarla sul sito del fondo.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteVent’anni a Berisa per l’omicidio dell’ex compagna
Articolo successivoCellino: “Marroccu è nostro dipendente, si è preso 10 giorni”