Telegram
Telegram

Il ministero dell’Istruzione e le Organizzazioni sindacali hanno sottoscritto il Protocollo d’intesa per l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico 2021/2022 nel rispetto delle norme per il contenimento della diffusione del covid. Seguirà anche – spiega un comunicato stampa del dicastero – una nota tecnica alle scuole che farà riferimento, in particolare, all’utilizzo del Green pass.

Il nuovo protocollo firmato nella notte, oltre a mantenere tutte le norme in vigore lo scorso anno come mascherine e distanziamento, sancisce l’intesa per i tamponi gratuiti al personale docente e la via preferenziale alla vaccinazione. Sul primo punto però c’è già una polemica aperta poiché il costo dei test è a carico degli istituti scolastici e perciò i presidi sono sul piede di guerra.

“Stiamo mettendo in campo ogni azione necessaria per assicurare il rientro in aula con interventi mirati e puntuali – sottolinea il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi – L’intesa raggiunta con le Organizzazioni sindacali è un ulteriore tassello e testimonia l’impegno comune per garantire a ogni studentessa e a ogni studente il diritto di poter tornare a frequentare in sicurezza e in presenza la scuola, recuperando il rapporto con i loro compagni, i docenti, la socialità”.

Telegram
Telegram

Rimane da sciogliere il nodo dell’obbligo di green pass considerato da parte del settore discriminatorio nonostante l’alta percentuale di personale già vaccinato. Per superare questo scoglio bisognerà attendere ancora qualche giorno.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCarabinieri in campo per un Ferragosto sicuro
Articolo successivoFerragosto bollente, ma dalla prossima settimana si torna a respirare