Telegram
Telegram

Ha aggredito pesantemente due persone “per futili motivi” la stessa sera a distanza di poche ore l’uno dall’altro.

È successo la sera del 20 novembre scorso, in centro città a Brescia. L’aggressore è un uomo, la Questura di Brescia solo questo ha comunicato senza ulteriori dettagli relativi all’età, alla nazionalità o ad eventuali precedenti.

Telegram
Telegram

Si sa solo che la prima vittima, quella che ha riportato fratture e lesioni più gravi è un impiegato che in centro storico aveva incontrato un gruppo di ragazzi, apparentemente tutti italiani, con i quali erano nate “estemporanee discussioni originate da futili motivi”. Situazione che di lì a poco è degenerata con uno di questi ragazzi che ha colpito il giovane impiegato ripetutamente e con violenza al viso causandogli fratture multiple maxillofacciali.

Meno gravi invece le ferite riportate dal secondo malcapitato, sempre per le vie del centro, sempre la stessa sera a distanza di poche ore e sempre dallo stesso autore che avrebbe colpito la sua seconda vittima sempre con pugni in faccia.

Identificato dagli agenti della Questura di Brescia è stato arrestato e il magistrato lo ha sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteAl via da lunedì punti tampone dedicati alle scuole
Articolo successivoBrescia, contro la Ternana per “ritrovare” il Rigamonti