Telegram
Telegram

La via pare essere quella di puntare sull’ampliamento di Verziano. Come annunciato l’incontro c’è stato. I parlamentari bresciani Alfredo Bazoli, Marina Berlinghieri, Vito Crimi, Adriano Paroli e Stefano Borghesi, insieme al sindaco Emilio del Bono, si sono recati al Ministero della Giustizia per portare sul tavolo della Cartabia l’annoso tema di Canton Mombello.

Durante il colloquio, cui erano presenti anche il vice capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria (Dap) Carmelo Cantone e il direttore generale personale e risorse del Dap Massimo Parisi, si è discusso di un possibile ampliamento di Verziano che porti alla totale chiusura di Canton Mombello.

Un ampliamento che però crei “una struttura efficiente ed efficace che risponda alla necessità rieducativa della popolazione carceraria, oggi non garantita, viste le difficili condizioni di vita”. Non sarebbe infatti concepibile “danneggiare” l’attuale carcere di Verziano che per certi aspetti rappresenta un modello.

Telegram
Telegram

Dal canto suo la Loggia si riserva di rendere urbanisticamente concreta l’acquisizione delle aree a Verziano necessarie per realizzare l’ampliamento senza calare quindi Canton Mombello su Verziano con l’attuale metratura. Da sciogliere il tema dei finanziamenti, perché attualmente sono disponibili 15 milioni dei 50 necessari; anche per questo si sta valutando la possibilità di coinvolgere soggetti finanziario istituzionali.

“È stato un incontro importante – ha commentato al termine Del Bono – Auspichiamo utile per risolvere un problema annoso per la nostra città. La volontà istituzionale è forte, lavoreremo per ottenere il risultato sperato”.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteTutte le date del prossimo campionato di Serie B
Articolo successivoCovid: 1.634 casi a Brescia, positività al 25.7%