Telegram
Telegram

È morto folgorato l’operaio sessantenne vittima dell’ennesimo infortunio sul lavoro nel bresciano.

È accaduto sabato pomeriggio a Calcinato, in un cantiere in via Brescia.

La vittima si chiama, Kante Demba, originario del Senegal, classe 1961, era residente a Concesio.

Alla guida di un camion è entrato nel cantiere della Tav a Calcinato ed ha urtato un cavo dell’alta tensione. È rimasto folgorato. Per lui non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo.

Telegram
Telegram

I sanitari del 118, intervenuti con un’ambulanza e un’auto medica hanno potuto constatare solo il decesso dell’uomo.

Sul posto anche i tecnici dell’Asst del Garda, i Vigili del Fuoco di Brescia e i Carabinieri della Compagnia di Desenzano che stanno ricostruendo la dinamica dei fatti

Foto: archivio

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteConte chiede ai ministri di dimettersi per impedire a Draghi di andare avanti
Articolo successivoCovid-19, nel bresciano 1.429 nuovi casi; quasi 12mila in Lombardia