Telegram
Telegram

Doveva essere uno dei tanti momenti di svago del Grest di Prevalle, arrivato agli sgoccioli con l’inizio della scuola prossimo al via. Ed invece il pomeriggio all’Oratorio San Zenone è diventato un vero e proprio incubo. Dopo aver mangiato numerosi ragazzi di età compresa tra i 6 e i 15 anni hanno cominciato a manifestare segni di malessere. Più trascorreva il tempo e il numero dei casi di bambini che stavano male aumentava a dismisura. Vomito e dolori addominali fortissimi i sintomi evidenziati. Dei 60 presenti in totale sono stati 21 quelli che hanno subito una intossicazione alimentare molto forte. Immediato è scattato l’allarme con la chiamata al 118. In pochissimo tempo sul posto si sono recati i mezzi di soccorso. Almeno una decina le ambulanze arrivate in via Bonsignori. In volo si sono levati anche tre elicotteri i quali hanno trasportato i bambini più gravi all’ospedale pediatrico del Civile in codice giallo. Presenti sul posto anche tre auto mediche oltre ai Carabinieri e all’ASST del Garda per far luce sulla vicenda. Tanto spavento dunque al Grest di Prevalle con alcuni genitori che, appresa la notizia, si sono portati subito sul posto per verificare le condizioni dei propri figli. L’allarme è scattato attorno alle 15.25. Tutti i bambini che hanno avuto bisogno delle cure mediche sono stati portati agli ospedali di Gavardo e al Civile di Brescia. Tutti sono stati ricoverati in codice giallo. Tanto lo spavento per il parroco, i genitori e gli educatori del Grest.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteGiallo del cadavere e macchina nel Sebino: rintracciata la moglie
Articolo successivoLa prima di Mario Balotelli: l’attaccante in campo dall’inizio con il Mantova