Demo banner - Articolo top+bottom desktop
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Telegram
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

” I dati confermano ancora una volta l’altissimo senso di responsabilità della collettività bresciana che ha preferito rispettare le regole dettate per contenere la pandemia onorando così i 3000 morti della provincia di Brescia”.
Lo scrive il Prefetto di Brescia, Attilio Visconti nella nota che accompagna l’esito dei serrati contorlli disposti nella giornata di venerdì in occasione dell’iniziativa di protesta #IO APRO messa in atto in tutta la provincia da alcuni bar, ristoranti e strutture horeca.

Il Prefetto ha voluto ringraziare da una parte la sensibilità degli imprenditori bresicani che hanno rinunciato a metter ein campo azioni di protesta e dall’altra l’impegno molto forte di tutte le Forze di polizia che -scrive- “con un porta a porta senza precedenti hanno cercato di dissuadere gli imprenditori del settore a tenere aperto la loro atività aderendo alla protesta”.

Tuttavia nel corso dell’intera giornata sono stati controllati 578 pubblici esercizi ed elevate 4 multe mentre altri 4 esercizi sono stati sanzionati con la temporanea chiusura del locale.

6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Telegram
Telegram
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250

Sono state controllate ben 1.287 persone ed elevate 56 multe perchè circolavano fuori dall’orario consentito o per il mancato distanziamento sociale oppure per non aver indossato la mascherina.

Telegram
6chic | grafica . internet . stampa . visual
Demo banner - Articolo top+bottom desktop
Demo banner - Articolo top+bottom/Home mobile e Sidebar desktop/mobile 300x250
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!