Telegram
Telegram

L’Istituto superiore di sanità chiarisce che è forte la riduzione del rischio di infezione da Sars-Cov2 nelle persone che hanno completato il ciclo vaccinale rispetto ai non vaccinati: 77% per la diagnosi, 93% per l’ospedalizzazione, 96% per i ricoveri in terapia intensiva e per i decessi.

“La maggior parte dei casi notificati negli ultimi 30 giorni sono stati diagnosticati in persone non vaccinate”, prosegue il report dell’Iss, secondo cui nel 26 per cento delle diagnosi di Sars-CoV-2, il 37,4% delle ospedalizzazioni, il 46,7% dei ricoveri in terapia intensiva e il 49,9% dei decessi negli over 80 siano avvenuti tra coloro che non hanno ricevuto alcuna dose di vaccino.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCanton Mombello, Sinappe: “Fino a che punto possiamo reggere? Rischiamo la vita”
Articolo successivoViaggiavano in auto con il figlio e 300 grammi di cocaina