Telegram
Telegram

Vedere Prezzemolo costruito da mattonicni di Lego non sarà più un utopia visto e considerato l’affare milionario che porterà la Lego a diventare padrone del parco divertimenti di Gardalad. Tre società si sono unite in un consorzio e hanno presentato un’offerta da 4,7 miliardi di sterline, circa cinque miliardi e mezzo di euro, per comprare le azioni della Merlin Entertainments, la società che attualmente gestisce il parco divertimenti del garda.

La Merlin non solo gestisce Gardaland ma anche altre attrazioni turistiche come i musei delle statue di cera di Madame Tussauds, la ruota panoramica London Eye e i parchi divertimenti Legoland. Il consorzio che ha presentato l’offerta alla Merlin è invece formato dalla società Blackstone, dal fondo pensione canadese Cppib e da Kirkbi, gruppo che detiene la proprietà del marchio Lego e del 30% di Merlin.

Con questa offerta, la Merlin dovrebbe diventare al 50% della Kirkbi, mentre l’altra metà sarà di Blackstone e Cppib.

Telegram
Telegram

“Questo unico gruppo di investitori – si legge nella comunicazione ufficiale del nuovo consorzio – è dotato dell’appropriato orizzonte di investimento a lungo termine, delle competenze e del capitale necessari per esprimere il potenziale dell’azienda”.

L’obiettivo di questa operazione sembra essere quello di sviluppare i parchi divertimento della Lego: i Legoland. La volontà di aumentarne il numero ha prodotto un discreto indebitamento per la Merlin, che con questa operazione uscirà dal mercato azionario e si prenderà tempo per poter gestire al meglio debiti ed investimenti. L’operazione, come espresso dagli stessi protagonisti non sarà a breve ma a lungo termine.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteRally della Marca: Pedersoli firma il “triplete” e si rimette in corsa per il tricolore
Articolo successivoPicco di caldo nel weekend, ancora allerta sul livello di ozono nell’aria