Telegram

Seconda partita di campionato e seconda vittoria per la Pallacanestro Brescia di coach Maurizio Buscaglia. Dopo la Fortitudo Bologna infatti, oggi pomeriggio è arrivato un successo fondamentale in chiave classifica contro la forte Reyer Venezia. Partita e primo tempo quasi del tutto in controllo dei ragazzi biancoblu. La difesa funziona a perfezione e l’aggressività permette una transizione efficacissima contro una Reyer rimaneggiata da tre assenze pesanti. Dopo il 23-12 dei primi dieci, il secondo quarto vede gli ospiti vincere per 23-15, si va a riposo sul 38-35.

Secondo tempo di grande intensità in un PalaLeonessa A2A che ha visto anche una frazione di pubblico (Sponsor). Il terzo quarto sembra la fotocopia del primo: Brescia è trascinata da una prova maiuscola di Vitali, trova la via del canestro con facilità e difende forte. Difende troppo forte, visto che a 10 dalla fine erano tre i giocatori con più di 3 falli sul groppone. Gli ultimi dieci vedono come protagonista Daye, il giocatore americano di Venezia fa prendere quasi un colpo a Buscaglia e i suoi quando a otto decimi dalla fine trova canestro e libero: 71-69. Il libero, sbagliato volontariamente, diventa un assist per Ristic (buona prova), che congela la sfera e regala un successo che permette a Brescia di agganciare proprio la squadra oro granata in classifica.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!