Telegram
Telegram

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha annunciato che la maggior parte dei negozi in Germania resterà chiusa a partire da mercoledì 16 dicembre fino al prossimo 10 gennaio nel tentativo di piegare la curva dei contagi da Covid-19.

Parlando in conferenza stampa al termine della riunione in videoconferenza con i governatori deli Tati federati (Laender), Merkel ha quindi confermato che dal provvedimento saranno esclusi i negozi di alimentari, le farmacie, le banche e le casse di risparmio e che il governo federale offrirà aiuti finanziari alle persone e le categorie danneggiate.

Oltre alla chiusura dei negozi, la cancelliera ha anche annunciato la chiusura delle scuole e l’annullamento delle lezioni in presenza. “Ove possibile, i bambini dovranno essere accuditi a casa”, ha detto la Merkel, che ha inoltre annunciato il divieto di vendita di fuochi d’artificio prima di Capodanno e che il ministero dell’Interno emetterà un’ordinanza in tal senso.

Telegram
Telegram

Resteranno chiusi anche i parrucchieri, mentre i ristoranti saranno autorizzati ancora fare offerte da asporto. Inoltre saranno disposti tamponi obbligatori al personale e ai pazienti delle case di cura e per anziani.

Le restrizioni di contatto inizialmente si applicheranno ad un massimo di cinque persone di due nuclei famigliari, ma dal 24 al 26 dicembre gli Stati federati potranno autorizzare delle deroghe, che non saranno invece previste per Capodanno. 

© Agenzia Nova

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteLa leonessa ruggisce ancora, 71-69 ai danni della Reyer Venezia
Articolo successivoFolla dello shopping. Il Governo valuta l’Italia zona arancione o rossa nei giorni festivi