La navigazione sul Garda si fa più green con un battello ibrido
Telegram
Telegram

La transizione ecologica naviga anche sul Lago di Garda. O meglio navigherà. Nel cantiere di Peschiera del Garda sono infatti in costruzione due nuove imbarcazioni ibride che andranno ad arricchire la flotta di Navigazione Laghi, per renderla ancora più moderna e in sintonia con l’ambiente.

Uno dei due nuovi battelli ecologici sarà una motonave gemella della Pelèr da 350 posti, ma con un sistema propulsivo ibrido pensato proprio per abbattere le emissioni di CO2. La motonave sarà dotata di motori elettrici, diesel di ultima generazione e di un pacco batterie che permetterà la modalità di navigazione “full electric”.

A oggi sono terminati i lavori relativi alla parte delle carpenterie, con le sovrastrutture già saldate, mentre continuano i lavori nella parte interna della nave. L’imbarcazione è dotata inoltre un bulbo prodiero per abbattere la resistenza al moto e l’altezza d’onda, oltre che permettere la diminuzione delle onde a prua.

Telegram
Telegram

La Navigazione fa poi sapere che non mancherà a bordo un adeguato spazio per il trasporto delle biciclette, insieme a delle stazioni di ricarica a prua per le bici elettriche. Il livello di sicurezza di cui è dotata la nave sarà di ultima generazione per la protezione sottocoperta, ma anche per quanto riguarda i passeggeri, sia all’interno che all’esterno.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteClerici, ottimismo e crescita. Una “voce” fuori dal coro
Articolo successivoBrescia – Benevento, biglietti a 15 euro in gradinata