Sport - immagine generica
Telegram

Questo è il weekend della ripresa di (quasi) tutto lo sport bresciano. E proprio nelle scorse ore è stato trovato l’accordo tra il Governo e le regioni per un Nuovo Protocollo anti-Covid che varrà per gli sport di squadra e “di contatto”.

“Nella Conferenza Stato-Regioni abbiamo raggiunto l’intesa sul protocollo con le nuove regole Covid per gli sport di squadra. Positivo il lavoro fatto per arrivare a questo risultato. Grazie a Valentina Vezzali, Roberto Speranza, Massimiliano Fedriga e tutti i governatori, al mondo dello sport”.

Lo ha scritto sulla sua pagina Facebook il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini.

Telegram

Ecco le basi dell’intesa del nuovo Protocollo anti-Covid per gli sport di squadra:

  • blocco dell’intera squadra se il numero di positivi è superiore al 35% dei componenti del gruppo atleti;
  • soggetti positivi vengono messi in isolamento;
  • isolamento per i positivi e test continui per 5 giorni per i “contatti ad alto rischio”, con l’obbligo di indossare la FFP2 se non si effettua attività sportiva, indipendentemente dallo stato vaccinale;
  • va comunque effettuato un test antigenico con esito negativo 4 ore prima della gara;
  • per chi non si allena quotidianamente insieme, invece, si parla di “contatto a basso rischio” e in questo caso non c’è l’obbligo di tamponi poiché “si applicano le misure previste dalle indicazioni ministeriali, anche in relazione allo stato vaccinale”.

Per ora si tratta solo di una bozza, poiché non è ancora diventata circolare ministeriale, ma le norme avranno il via da questo weekend. L’ufficialità poi, pare si potrà avere la prossima settimana.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteRiparte finalmente lo sport bresciano (ma non tutto)
Articolo successivoVaccini, Gimbe: “Crescono prime e terze dosi”