Telegram

Il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe ha rilevato che al 12 gennaio risultano consegnate 117.159.196 dosi, di cui 2.256.000 dosi di vaccino Pfizer pediatrico. Inoltre l’82,8% della popolazione (49.058.595 di persone) ha ricevuto almeno una dose di vaccino (+520.427 rispetto alla settimana precedente), e il 79% (46.812.850 di persone) ha completato il ciclo vaccinale (+327.923).

In aumento nell’ultima settimana il numero di somministrazioni (4.038.641), con una media mobile a 7 giorni di 580.759 somministrazioni al giorno: crescono del 21,9% le terze dosi (3.275.943) e del 62,1% i nuovi vaccinati (483.512). Le coperture con almeno una dose di vaccino sono molto variabili nelle diverse fasce d’età (dal 98% degli over 80 al 18,4% della fascia 5-11), così come sul fronte dei richiami, che negli over 80 hanno raggiunto il 77,8%, nella fascia 70-79 il 70,1% e in quella 60-69 anni il 61,9%.

Nella settimana 3-9 gennaio 2022 si sono registrati 483.512 nuovi vaccinati (+62,1%) rispetto ai 298.253 della settimana precedente. L’aumento ha riguardato in particolare la fascia 5-11 (267.412; +53,3%) e quella 12-19 (61.778; +65,5%), mentre la recente introduzione dell’obbligo vaccinale per gli over 50 al momento non ha sortito grandi effetti visto che in questa fascia anagrafica i nuovi vaccinati sono solo 73.690.

Telegram

Secondo la Fondazione Gimbe all’11 gennaio rimangono 8,61 milioni di persone senza nemmeno una dose di vaccino: 2,98 milioni appartengono alla fascia 5-11 anni, oltre 800 mila alla fascia 12-19, e 2,21 milioni sono over 50 ad elevato rischio di malattia grave e ospedalizzazione.

Al 12 gennaio nella fascia 5-11 anni sono state somministrate 761.776 dosi. 674.225 hanno ricevuto almeno 1 dose di vaccino (di cui 88.682 hanno completato il ciclo vaccinale), con un tasso di copertura nazionale che si attesta al 18,3% con nette differenze regionali: dall’8,6% delle Marche al 33,4% della Puglia.

Al 12 gennaio sono state somministrate 24.314.983 terze dosi con una media mobile a 7 giorni di 466.488 somministrazioni al giorno. In base alla platea ufficiale (39.539.013), aggiornata al 10 gennaio, il tasso di copertura nazionale per le terze dosi è del 61,5% con nette differenze regionali: dal 53,4% della Sicilia al 70,5% della Valle D’Aosta.

© Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteLo sport riparte con un nuovo protocollo anti-Covid
Articolo successivoBce: “Economia mondiale conferma percorso di ripresa”