Telegram
Telegram

Una storia agghiacciante su cui per il momento non ci sono risposte. Una donna sulla quarantina e la sua figlioletta di appena otto anni, entrambe di Brescia, sono state ritrovate nude la notte di Pasqua in un automobile a Pisa.

La vicenda è stata riportata dalla Nazione che aggiunge altri dettagli sul ritrovamento. Di certo c’è che per il momento gli inquirenti non escludono alcuna pista: si va dal tentato gesto estremo di una madre disperata, all0ombra di una setta religiosa.

A fare questa scoperta è stato un agente della vigilanza della Darsena pisana, luogo in cui ci sono alcuni cantieri navali e attività commerciali. Le due si trovavano a pochi passi dal canale che collega Pisa a Livorno, non indossavano i vestiti e non avevano il cellulare o un bagaglio.

Telegram
Telegram

Come detto, secondo La Nazione la squadra mobile sta effettuando le indagini per ricostruire la storia che ha portato a questo epilogo senza escludere alcuna ipotesi. La madre è anche stata ascoltata, ma per il momento non sarebbe stata in grado di riferire alcunché a causa del forte stato di shock.

Tantissime le domande, tutte senza risposta. Interrogativi che attualmente rimangono aperti anche dopo le analisi della scientifica sulla vettura, che anzi hanno fatto sorgere ulteriori dubbi.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteIncendia la cella, rischia il linciaggio: 4 poliziotti in ospedale
Articolo successivoLa Spagna dice addio alle mascherine al chiuso