Mairano “tappezzata” di manifesti per la Pace. “L’abbiamo fatto per i bambini”
Telegram
Telegram

L’idea è di Giovanni Braga Dettoni, coordinatore per la bassa bresciana centrale di Italia Viva che ha acquistato tutti gli spazi disponibili per le affissioni per posizionare i manifesti “della Pace”.

“Non è un’iniziativa per rispondere alle azioni del Sindaco di Mairano. La nostra è una risposta per quei bambini di quelle scuole che hanno visto un lavoro fatto, ovvero posizionare una bandiera della pace, tolto.
Ci siamo messi nei panni di quei genitori che non sapevano cosa rispondere ai figli di fronte ad una semplice domanda: perché hanno tolto la bandiera della pace in un periodo di guerra

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedenteCaro benzina: in arrivo, forse, dallo Stato uno sconto di € 0,15-0,20
Articolo successivoCovid-19: 985 casi nel bresciano, in Lombardia positività al 11%