Telegram
Telegram

Da mesi mettevano a segno continui furti nelle auto in sosta nei parcheggi dei centri commerciali. Non paghi saccheggiavano quelle parcheggiate davanti a chiese e cimiteri. Presi di mira erano diversi comuni del della provincia. Almeno otto i colpi di cui sarebbero responsabili, avvenuti tra Flero, Capriano del Colle, Roncadelle, Rodengo Saiano e Castenedolo. Tutti perpetrati tra ottobre del 2017 e giugno 2018. Nei guai sono mamma e figlio rispettivamente di 45 e 25 anni. La donna è accusata di furto aggravato in concorso, ricettazione e indebito uso di carte di credito: attualmente si trova in carcere- Il ragazzo deve rispondere solo del primo reato ed è stato posto ai domiciliari.

Il copione era lo stesso: dopo aver prelevato le borse dalle macchine, la coppia mirava alle carte di credito, di cui si procurava il pin, spesso trovandolo annotato su un foglio che le vittime lasciavano nel borsello. Poi si recavano al bancomat e prelevavano tutti di contanti prima che la tessera venisse bloccata. I due sono stati identificati grazie al lavoro corale dei carabinieri delle stazioni di Bagnolo Mella, San Zeno Naviglio, Castenedolo e Roncadelle. Per individuarli sono state passate al setaccio le immagini delle telecamere dei centri commerciali e degli sportelli bancomat dove venivano prelevati i contanti.

Telegram
Telegram
Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!