“Marchetti uno”, l’atelier per fornire competenze alle donne disoccupate
Telegram

Oggi c’è stato il taglio del nastro per un nuovo spazio comunale interamente dedicato alle donne e fortemente voluto dall’assessore alle pari opportunità Roberta Morelli. Si tratta di “Marchetti uno”, un vero e proprio atelier che ospiterà corsi di taglio e cucito per tutte quelle donne disoccupate che puntano ad acquisire nuove competenze da spendere poi per entrare nel mercato del lavoro.

A dare lezioni in materia, partendo dalle basi fino ad arrivare la confezionamento di abiti, sarà Elisabettta Riolfatti che ha fatto di questo mondo la sua professione. Modellista per marchi d’alta moda e insegnante da dieci anni, condividerà la sua esperienza con 42 donne che hanno già chiesto di poter prendere parte ai corsi.

Lo spazio scelto per diventare un atelier è di proprietà del Comune di Brescia. Si tratta di un locale concesso dall’assessorato al patrimonio che ha subito risposto all’appello lanciato dalla Morelli coniugando così le missioni delle due deleghe. Si può infatti parlare anche di un esempio di rigenerazione urbana.

Telegram

Come se non bastasse le pareti sono state decorate con i colorati dipinti di Adriana Pinzuti che donano anche un’atmosfera speciale agli interni della struttura.

Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!