Telegram
Telegram

Un arrestato, 9 denunciati e 5 in fuga: questo il bilancio della rissa, scatenata apparentemente da motivi economici e sedata con tempestività dalla Polizia Locale. E’ quanto accaduto in via Milano nella notte di sabato dove due gruppi di indiani si sarebbero dati appuntamento per un regolamento di conti. Una zuffa in piena regola che ha lasciato a terra sangue e feriti.

Due quelli accertati: il più grave è stato accompagnata alla clinica Sant’Anna per suturare le ferite al braccio sinistro. Dopo aver ricevuto 16 punti e 20 giorni di prognosi è stato condotto in cella al Comando di via Donegani ma subito rilasciato.

Gli altri nove sono stati denunciati a piede libero per lo stesso reato e già ieri mattina avevano lasciato il Comando. Per ognuno di loro il Nucleo di polizia Giudiziaria ha provveduto all’identificazione e al foto segnalamento. Sei degli uomini coinvolti sono residenti in città, gli altri a Pontoglio, Roncadelle e Castel Mella. Tutti regolari sul territorio nazionale.

Telegram
Telegram

L’altro ferito ha subito delle lesioni al fianco è ed stato medicato sul posto. Una rissa con tanto di armi da taglio: nel corso delle operazioni della Polizia Locale, difficoltose per l’animosità dei partecipanti, sono stati sequestrati un taglierino e un coltello con lama lunga 25 cm. Apparentemente all’appello mancherebbe un’altra arma da taglio non trovata.

Telegram
Telegram

Il Pirlo delle 6

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ogni giorno, orario aperitivo, le principali notizie pubblicate sul sito!

Articolo precedentecade un trenino monorotaia a Movielend: tre bresciani feriti
Articolo successivoSea Shepherd: operazione Lago pulito. Dai fondali spunta una barca